Image logo

Gesù ritorna! Sei tu pronto?

A- A A+

20 Il ritorno di Gesu Cristo

(Anno...?...)

 

Poi l'Eterno si farà innanzi e combatterà contro quelle nazioni, com'egli combatté, le tante volte, il dì della battaglia. I suoi piedi si poseranno in quel giorno sul monte degli Ulivi... (Zacc. 14:3-4).

Spanderò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme lo spirito di grazia e di supplicazione; essi guarderanno a me, a colui che essi hanno trafitto, e ne faranno cordoglio come si fa cordoglio per un figlio unico, e lo piangeranno amaramente come si piange amaramente un primogenito. (Zac 12:10)

 

***

 

Nella battaglia di Gerusalemme, durante la terribile prova d'Israele, l'Eterno, nella persona del Figlio Gesù Cristo, si farà innanzi e combatterà contro quelle nazioni. Come l'Eterno si farà innanzi ce lo spiega la profezia apocalittica.

 

Poi vidi il cielo aperto, ed ecco un cavallo bianco; e colui che lo cavalcava sì chiama il Fedele e il Verace; ed egli giudica e guerreggia con giustizia. E i suoi occhi erano una fiamma di fuoco, e sul suo capo v'erano molti diademi; e portava scritto un nome che nessuno conosce fuorché lui. Era vestito d'una veste tinta di sangue, e il suo nome è: La Parola dì Dio. Gli eserciti che sono nel cielo la seguivano sopra cavalli bianchi, ed erano vestiti di lino fino bianco e puro. E dalla bocca gli usciva una spada affilata per percuotere con essa le nazioni, ed egli le reggerà con una verga di ferro, e calcherà il tino del vino dell'ardente ira dell'Onnipotente Iddio. E sulla veste e sulla coscia porta scritto questo nome: RE DEI RE, SIGNOR DEI SIGNORI» (Apoc. 19:11-16).

Che mirabile visione! Sarà il momento in cui Cristo ritornerà con tutti ì Suoi santi (1 Tess. 3:13), ossia con tutto il Suo esercito, la Chiesa, che prima ha rapito. Sarà il momento in cui la pietra, Cristo, si staccherà dal monte e colpirà i piedi della statua della storia mondiale e la manderà in frantumi (Dan. 2:31-35). Sarà il momento in cui ogni occhio lo vedrà (Apoc. 1:7). Israele lo accetterà quale Messia, lo invocherà, lo supplicherà e riceverà un nuovo spirito e un nuovo cuore: «E spanderò sopra la casa di Davide, e sopra gli abitanti di Gerusalemme lo spirito di grazia e di supplicazione; e riguarderanno a me che avranno trafitto e ne faranno cordoglio» (Zacc. 12:10). «E così tutto Israele sarà salvato» (Rom. 11:26).

 

Ma il mondo sarà giudicato. Non si tratta del giudizio universale. Quello è un'altra cosa. Qui trattasi del giudizio delle nazioni. .Egli giudicherà tra nazione e nazione e sarà l'arbitro fra molti popoli» (Isaia 2:4).

 

Pagina tratta dal libro - Sintesi di grandi avvenimenti del "Tempo della Fine" - di Giuseppe di Biagio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna