Zoom

Current Zoom: 100%

Lucifero non è mai stato il nome del diavolo

Non c'è nulla nella Bibbia che ci permette di affermare che il diavolo sia stato un angelo, o che abbia per nome quello di Lucifero.

 

Molti credono che il diavolo era in origine un angelo superiore, un arcangelo di nome Lucifero che aveva un ruolo importante nel cielo. A un certo momento ne è stato espulso per aver cercato di essere superiore o uguale a Dio.

Se si analizzano nella Bibbia i passaggi che dovrebbero parlare di questo, si capisce subito che si tratta di una pure speculazione basata su due o tre passaggi contro la maggior parte degli altri che definiscono sempre il diavolo come un’animale (il serpente antico, il dragone, il principe delle mosche) e mai come un angelo.

In un solo passaggio si parla che egli si traveste da angelo di luce, cioè si traveste in qualcosa che non è!

2 Corinzi 11:13-15 Quei tali sono falsi apostoli, operai fraudolenti, che si travestono da apostoli di Cristo. Non c'è da meravigliarsene, perché anche Satana si traveste da angelo di luce. Non è dunque cosa eccezionale se anche i suoi servitori si travestono da servitori di giustizia; la loro fine sarà secondo le loro opere.

Non vi è nessun altro versetto della Bibbia che dice che satana sia, oppure che sia mai stato un angelo di luce.

 

È interessante rilevare che il nome di "Lucifero" non è mai stato scritto nei testi originali. La parola ebraica "heylel" che si trova in Isaia 14:12, comporta un senso di “luminosità", simbolico della stella del mattino.

Isaia 14:12 Come mai sei caduto dal cielo, astro mattutino, figlio dell'aurora? Come mai sei atterrato, tu che calpestavi le nazioni?

Durante la traduzione del testo ebraico e greco nella versione latina fatta da Girolamo per la Vulgata, nel 405, è stato utilizzato per la prima volta il termine latino "lucifero" per significare "portatore di luce".

Successivamente i traduttori della King James non hanno tradotto "heylel" dall’ebraico ma hanno semplicemente ripetuto la parola "lucifero" dal latino di Girolamo come se fosse un nome proprio.

Nel 1667 John Milton ha scritto un libro di fantascienza, "Paradise Lost" (Il Paradiso perduto), in cui vi è un personaggio che chiama "Lucifero", descrivendolo come un angelo che ha peccato e che è stato scacciato dal cielo. Entrambe le idee sono cresciute insieme e, con il passare del tempo, si è cominciato a considerare come reale questo racconto di finzione: la menzogna ha fatto più seguaci che la verità.

 

Chi aveva interesse a far credere questa favola? Ovviamente colui che, come dice la Bibbia, vuole farci credere che è un angelo di luce, per travestirsi!

 

In seguito molti traduttori della Bibbia hanno scoperto l'errore e rimosso la parola "Lucifero" in Isaia 14:12 traducendola correttamente con "stella mattutina”, “astro mattutino”.

Nuova Riveduta: Come mai sei caduto dal cielo, astro mattutino, figlio dell'aurora? …

Riveduta: Come mai sei caduto dal cielo, o astro mattutino, figliuol dell'aurora?! …

Diodati: Come sei caduto dal cielo, o stella mattutina, figliuol dell'aurora? ..

C.E.I.: Come mai sei caduto dal cielo, Lucifero, figlio dell'aurora? …

Nuova Diodati: Come mai sei caduto dal cielo, o Lucifero, figlio dell'aurora? …

 

Nonostante questo ci sono ancora tante persone che sono rimaste influenzate dalla tradizione degli uomini, credendo che il nome di satana sia Lucifero piuttosto che credere soltanto in ciò che è scritto nelle Scritture!

La Bibbia non dice mai, da nessuna parte, che Lucifero sia il nome di satana, come non dice mai che sia un angelo! Anche se in certe Bibbie c’è scritto ancora “Lucifero” in Isaia 14:12, niente ci dice che questo sia il nome del diavolo, del serpente antico, del dragone: è solo una supposizione. Ecco invece come è definito il diavolo o satana:

Apocalisse 12:9 Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli.

Apocalisse 20:2 Egli afferrò il dragone, il serpente antico, cioè il diavolo, Satana, lo legò per mille anni

 

Può accadere che dei demoni si facciano chiamare "Lucifero" quando vengono scacciati, ma questo non significa che stanno dicendo la verità: si travestono in ciò che vogliono essere. Il loro scopo è principalmente quello di spaventare e per fare questo utilizzano una credenza popolare presentandosi come colui che deve fare il più paura.

 

Commenti

Pace a te! Scusa ma forse non ho capito. Se il termine Lucifero vuol dire "astro di luce, allora Gesù di cui si parla in Isaia 14:12, e in Apocalisse 22:16. si potrebbe chiamare Lucifero? Se, per quei traduttori, Lucifero è il nome del diavolo, come hanno potuto mettere questo nome in quei versetti?

Da franco (non verificato)

Il termine «Lucifero» non è un nome proprio ma proviene dal latino «Lucifer» e significa semplicemente portatore di luce (lux = luce, ferre = portare).

L’imbroglio del diavolo è stato quello di influenzare i traduttori e la tradizione in modo da appropriarsi di un titolo che proprio non merita.

 

Gesù è la stella lucente, Gesù è il portatore di luce ma questi sono dei titoli che definiscono la sua personalità e non dei nomi propri.

Apocalisse 22:16 Io, Gesù, ho mandato il mio angelo per attestarvi queste cose in seno alle chiese. Io sono la radice e la discendenza di Davide, la lucente stella del mattino.

 

Preciso che Isaia 14:12 non si riferisce à Gesù e nemmeno al diavolo ma parla di un’uomo (v. 16), re di Babilonia (v. 3) che aveva una posizione di prestigio prima di perderla a causa del suo orgoglio.

 

Mi accorgo che l’articolo approfondito al riguardo di Isaia 14 e Ezechiele 28 l’ho scritto in francese ma non l’ho ancora tradotto. Lo farò appena avrò tempo.

Da garisma

Seguito ad un mio precedente commento. Se Satana non è un angelo, come mai egli ha i suoi angeli? vedi: 2 Corinzi 12:7; Apocalisse 12:7,9; In luca 10:18 viene detto che Gesù ha visto Satana cadere dal cielo come folgore. Quindi se Satana era in cielo cosa era?

Da franco (non verificato)

Parlare del diavolo e dei suoi angeli non significa di fatto che il diavolo sia un’angelo. Per esempio di può dire: «Quell’uomo e i suoi cani» senza affermare che tutti siano degli uomini o dei cani.

 

Sappiamo da Giuda 9 che Michele è un’arcangelo eppure quando combatte contro il diavolo si dice «Michele e i suioi angeli» ma di fatto c’era un arcangelo e degli angeli. Lo stesso vale per il diavolo: il diavolo e i degli angeli.

Apocalisse 12:7 E ci fu una battaglia nel cielo: Michele e i suoi angeli combatterono contro il dragone. Il dragone e i suoi angeli combatterono 8 ma non vinsero, e per loro non ci fu più posto nel cielo.

 

In questo stesso versetto il diavolo è presentato come il dragone: un dragone con degli angeli. Non si dice che gli angeli del diavolo siano pure loro dei dragoni ma gli angeli sono degli esseri spirituali che non sono per forza tutti uguali.

 

Il diavolo non è mai presentato nella Bibbia come un‘angelo ma sempre come un’animale: il più astuto di tutti gli animali dei campi che Dio aveva creati.

Genesi 3:1 Il serpente era il più astuto di tutti gli animali dei campi che Dio il SIGNORE aveva fatti.

 

Satana è dunque un dragone, il serpente antico (probabilmente diverso dal serpente attuale) ma di sicuro non è un'angelo come lo si intende oggi.

Apocalisse 12:9 Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli.

Apocalisse 20:2 Egli afferrò il dragone, il serpente antico, cioè il diavolo, Satana, lo legò per mille anni

 

La Bibbia non ci dice come sia stato creato nè quale compito avesse in cielo. Se satana è un’animale, molto probabilmente era stato creato per vivere nel giardino dell’Eden, sottomesso a Dio e all’uomo. Non si è ribellato a Dio ma ha tentato l’uomo ed a preso il controllo della terra fino all’arrivo della posterità della donna che ha il compito, oggi, di schiacciargli la testa.

Da garisma

E' vero che "Satana" e "Lucifero" sono in realtà dei titoli che rappresentano le caratteristiche di colui al quale sono attribuiti, ma non è affatto vero che Satana sia un serpente o un dragone, né un qualunque altro animale.

Originariamente Satana era un angelo il cui compito era quello di proteggere gli esseri umani che YHVH aveva creato: ""Tu METTEVI IL SIGILLO ALLA PERFEZIONE, eri pieno di saggezza, di una bellezza perfetta; ERI IN EDEN, il giardino di Dio; eri coperto di ogni tipo di pietre preziose: rubini, topazi, diamanti, crisoliti, onici, diaspri, zaffiri, carbonchi, smeraldi, oro; tamburi e flauti, erano al tuo servizio, preparati il giorno che fosti creato. ERI UN CHERUBINO DALLE ALI DISTESE, UN PROTETTORE. Ti avevo stabilito, TU STAVI SUL MONTE SANTO DI DIO, CAMMINAVI IN MEZZO A PIETRE DI FUOCO. Tu fosti perfetto nelle tue vie dal giorno che fosti creato, finché non si trovò in te la perversità. Per l'abbondanza del tuo commercio, tutto in te si è riempito di violenza, e tu hai peccato; perciò io ti caccio via, come un profano, dal monte di Dio e ti farò sparire, o cherubino protettore, di mezzo alle pietre di fuoco. Il tuo cuore si è insuperbito per la tua bellezza; tu hai corrotto la tua saggezza a causa del tuo splendore; io ti getto a terra, ti do in spettacolo ai re. Con la moltitudine delle tue iniquità, con la disonestà del tuo commercio tu hai profanato i tuoi santuari; perciò io faccio uscire in mezzo a te un fuoco che ti divori e ti riduco in cenere sulla terra, in presenza di tutti quelli che ti guardano. Tutti quelli che ti conoscevano fra i popoli restano stupefatti al vederti; tu sei diventato oggetto di terrore e non esisterai mai più" (Ezechiele 28:12-19).
E' una profezia che parla solo apparentemente di un re terreno (in questo caso il re di Tiro), ciò che dice non può riferirsi ad un essere umano ("eri in Eden", "un cherubino dalle ali distese, un protettore", "camminavi in mezzo a pietre di fuoco"...).

Inoltre scrivi: "Non si è ribellato a Dio" ma "ha tentato l’uomo ed ha preso il controllo della terra"...
E questa per te non è ribellione??

In merito a questo tema consiglio la lettura di questo articolo:
assembleadiyahushua.it/satan-ingannevole-angelo-di-luce-1/#axzz4dIsjxgX8

Da ADY (non verificato)

Non sono d'accordo che Ezechiele 28 si riferisca a satana perché non vi è nessun riferimento diretto a lui come neppure in Isaia 14. Questi pensieri provengono da una influenza esterna alle Scritture, in particolare il "Paradiso Perduto" di John Milton che nei paesi anglosassoni corrisponde alla divina commedia.

Non mi dilungo nella mia risposta perché ho già scritto al riguardo in francese e prossimamente farò la traduzione ma ci sono già altri elementi sulla pagina Il diavolo pecca fin dal principio.

Da garisma

Il punto non è “essere d'accordo o meno”: il punto è conoscere qual è la Verità della cose.

E' importante ricordare che nella scrittura vengono usati una marea di simbolismi (ad esempio, nel libro di Apocalisse) e parabole. Inoltre spesso (o meglio, quasi sempre!) Le profezie hanno doppia valenza e si riferiscono a più “soggetti”, per così dire.

Non si può, sulla base di due o tre versetti, dire che “Satana è un serpente o un dragone”:
IL LIBRO DI APOCALISSE E' SIMBOLICO! E tra l'altro, non è scritto nemmeno in ordine cronologico.
“Satana è un astro? Una stella?” La scrittura parla pure di questo... Ma il punto è capire che cosa significano/rappresentano queste parole. Sicuramente un astro o stella è PORTATORE DI LUCE, dal latino, LUCIFERO. Infatti come giustamente hai citato tu Garisma, nella lettera ai Corinzi, lo Spirito santo per bocca di Paolo dice che “SI TRAVESTE DA ANGELO DI LUCE”: Quindi cosa fa??? Porta sicuramente una “LUCE”, MA QUALE? Non la Vera luce, essendo “Satana il diavolo” = “oppositore bugiardo”. Anche perché, come hai citato sempre tu, pure il Messia Yahushua è chiamato “stella del mattino” ed è Lui il VERO PORTATORE DI LUCE!

E PER FINIRE... TI DICO SI', QUELL'ANGELO O ESSERE SPIRITUALE (se preferisci questo termine) ERA LUCIFERO, cioè VERO PORTATORE DI LUCE... PRIMA DI DIVENTARE FALSO PORTATORE DI LUCE (SATANA IL DIAVOLO)... LA SCRITTURA DI EZECHIELE SI RIFERISCE ANCHE A LUI, NON SOLO AL RE DI TIRO!

“CHI HA ORECCHI ODA”

assembleadiyahushua.it

Da ASSEMBLEA DI YA... (non verificato)

La verità si trova nella Scrittura e non deve essere soggetta a interpretazione particolare. Quando si cade in passi che possono essere interpretati in un modo o nell'altro, allora si può non essere daccordo con l'interpretazione.

In tutta la Bibbia non è mai scritto che satana si chiamasse lucifero e che fosse un portatore di luce. Dunque non accetto questa interpretazione ma mi fondo su quello che è scritto.

Per questo ho tradotto l'articolo che avevo pubblicato soltanto in francese: Il diavolo e un angelo o un animale?

Altri articoli saranno tradotti prossimamente confermanto la falsità di molte interpretazioni attuali sul diavolo.

Da garisma

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.