Zoom

Current Zoom: 100%

Pensiero per il lettore che contesta ciò che è scritto

Se ti da fastidio quello che leggi: sappi che non sei costretto a leggerlo e neppure a crederci.

Se ti senti attirato a leggere ciò che scrivo: sappi che è Dio che ti spinge a farlo per una ragione ben precisa.

 

Ricordati che quando chiedi qualcosa a Dio Egli è libero di risponderti come vuole.

La Sua risposta avrà come scopo di farti avanzare ed Egli potrà pure utilizzare un tuo nemico o qualcosa che non ti piace per farti avanzare.

 

Non indurire il tuo cuore andando contro la Sua volontà ma ascolta quello che Gesù cerca di dirti, non attraverso una parola scritta ma attraverso la Sua parola che senti nel tuo cuore.

Solo Gesù potrà darti la Sua pace nel cuore e la pazienza nei confronti di quello che ti circonda.

 

Salmo 95:8 Oggi, se udite la sua voce, non indurite il vostro cuore

Commenti

Caro Ismaele Gargiulo, se non vuole essere contestato allora non scriva su Internet dicendo che è aperto a tutti i punti di vista; tanto poi si vede che non è vero perchè nonostante le si dimostri la Verità lei continua a scrivere insensatezze. La sua nuova versione della salvezza, così "nuova" e "brillante", si vede che viene direttamente dal cielo!

Riassumiamo quello che lei ha scritto, nei punti principali:
Si è salvati fin dall'eternità ma qualcuno può anche non saperlo fino alla fine e commettere una vita intera di malvagità ed essere salvato solo per fede perchè si pente in punto di morte... altri invece si salvano "per opere" dopo aver creduto...
Il battesimo non conta per qualcuno perchè tanto è salvato lo stesso ma per altri invece sì...

Satana non fa il male perchè è malvagio e menzoniero ma perchè Dio gli ordina di farlo. Inoltre Satana non è un angelo ma lo "spirito di un animale".

Non contento di scrivere cretinate e di divulgarle su Internet, le dà anche fastidio se qualcuno le scrive di ravvedersi e la invita a non diffamare Dio... anzi a non diffamare lo Spirito Santo!
Ah, già, secondo lei la bestemmia dello Spirito Santo viene perdonata anche se Gesù ha detto di no... perchè Gesù si riferiva ai demoni che ci spingono a bestemmiare!

Insomma, se i miei commenti l'hanno infastidita ne sono contento, perchè significa che almeno qualcuno le ha scritto la Verità e soprattutto io non mi riterrò responsabile di non averglielo detto un giorno quando sarò davanti a Dio ed al mio Signore Gesù Cristo. Io SO che andrò in Paradiso perchè lo Spirito lo attesta al mio spirito, come dice anche l'apostolo Paolo. E non perchè predestinato ma perchè Dio ha predisposto (predestinato) la via della salvezza che IO scelgo di percorrere, non avendone alcun merito perchè mi umilio di fronte al COMANDO di ravvedermi! La predestinazione è per la Via da percorrere non per i singoli!

Non so se pubblicherà il mio commento ma il fatto che lo legga è già il mio obiettivo.

Le prometto che non scriverò più sul suo sito tanto non serve: la sua presunzione la spinge a credere di essere in grado di capire la Parola ma in realtà lei è un cieco.
Speriamo che cambi a sua vita e torni alla Verità.

Dio la benedica in questo.

Da Adriano (non verificato)

Gentile Sig. Ferris, i suoi commenti non mi danno fastidio per il contenuto biblico ma piuttosto per la forma e le insinuazioni che contengono.

Non capivo perché qualcuno che mi fa tante accuse infondate (per esempio “scrivere cretinate e divulgarle su internet”) continua a leggere e commentare immediatamente ogni articolo che scrivo. Non voglio analizzare di nuovo gli altri commenti per riassumere tutte le accuse (fuori dal contesto biblico) che mi ha fatto perché le ho dimenticate e comunque devo guardare a Dio e non a quello che mi diranno gli uomini.

 

Riflettendo a questa situazione e al fatto che, da parte mia, non facevo altro che scrivere secondo l’ispirazione del momento e pubblicare uno o l’altro articolo secondo l’ispirazione di Dio, ho capito che quello che lei mi scriveva veniva da Dio, pur non andando nel suo senso: Gesù si serve pure di colui che fa da avversario per il Suo piano, che io sia il suo avversario o che lei sia il mio avversario non importa.

Ho capito in particolare che Gesù era morto sulla croce per le nostre malattie come per i nostri peccati, allo stesso modo, e senza di lei, senza la sua impazienza, avrei approfondito altri punti piuttosto che questo.

 

Tante volte mi ha detto che non mi avrebbe più scritto (quella era la sua volontà) ma Dio ne ha deciso diversamente e lei ha dovuto ubbidire, pur senza rendersene conto oggi.

Quindi se Gesù la utilizza per farmi trovare la verità significa che Egli vuole allo stesso modo farle trovare la verità riflettendo in un modo diverso.

E soltanto per questo che ho scritto quanto trova più sopra e che non era rivolto soltanto a lei in particolare.

 

Per il resto, quando riassume ciò che ho scritto, non è preciso ma il Signore Gesù farà in modo che il lettore trovi e comprenda la verità, qui o altrove, secondo il Suo proponimento.

Da garisma

Sig. Gargiulo, se ho scritto anche se avevo deciso di non farlo più l'ho fatto solo perchè la Parola di Dio comanda di cercare con ogni mezzo di dissuadere il prossimo dal peccato. Non l'ho fatto perchè "Dio me l'ha fatto fare"!

Mi spiace, mi spiace veramente vedere in lei una così grande confusione e presunzione, cose che vengono entrambe dal fatto che lei ha letto la Bibbia per la prima volta davvero e approfonditamente da nemmeno un anno. Si capisce lontano un miglio.

Quanto poi al fatto che lei scrive secondo "ispirazione"... beh, la frase si commenta da sola!

Spero che presto o tardi lei si ravveda perchè così come si comporta adesso lei va verso l'Inferno.

Vedrà che non le scriverò più davvero (perchè ho capito che infrangere questo mio proposito non serve a niente con lei)

Da Adriano (non verificato)

Sig. Ferris, conosco molto bene la Bibbia e quelle che sono le tradizioni degli uomini, soprattutto in Italia.

Ho passato ore e anni a leggere e a studiare la Bibbia ma non è questo che mi ha dato la vita né che ha fatto di me un vero seguace di Cristo.

Ho compreso la verità a partire dal momento in cui Gesù mi ha chiamato e mi ha fatto capire davvero cosa significava e cosa rappresentava il Suo nome. Da quando ho preso la decisione di seguirlo, da quando mi sono fatto battezzare nel Suo nome, da quando ho ricevuto lo Spirito Santo secondo Atti 2:38 le cose sono cambiate nella mia vita.

 

Sono cosciente che oggi ricevo delle rivelazioni che non corrispondono alle tradizioni degli uomini (specialmente in Italia) anche se trovano conferma nelle Scritture, cosa che ho sempre provato ma, come per la trinità, ho capito che la verità la si aveva attraverso lo Spirito Santo e non attraverso le dottrine degli uomini.

 

Dunque come un trinitario le dirà che lei non conosce la Bibbia perché non crede nella trinità, allo stesso modo per me non darà fastidio se mi si rimprovera non conoscere la Bibbia. D’altronde ho scritto diversi articoli al riguardo tra cui uno che le consiglio di rileggere: meglio conoscere Cristo che la Bibbia (Biblista o Cristiano?).

Le consiglio pure di leggere il commento dove mi accusava di non conoscere la Bibbia perché parlavo delle tavole della testimonianza scritte con il dito di Dio e dove ho citato, ancora una volta per lei, il passo dove è parlato del dito di Dio (La contraddizione è per chi non legge o non capisce)

 

Nessuno è perfetto e il ravvedimento deve iniziare dapprima su se stesso prima di vedere gli errori sugli altri!

 

Una persona ispirata e sotto la guida dello Spirito non dirà sempre “non le scrivo più” per poi scrivere di nuovo qualche giorno dopo.

Comunque sia, se è la volontà di Dio che mi scriva ancora so che dovrà farlo. Se rifiuterà di ubbidire a Dio, si priverà di benedizione ed Egli utilizzerà qualcun altro ma la volontà di Dio si compirà in ogni modo.

 

Ringrazio e lodo Dio perché Egli utilizza anche i miei avversari per guidarmi in quello che Egli ha deciso sin dall’eternità.

Da garisma

Lei ha scritto:
"Una persona ispirata e sotto la guida dello Spirito non dirà sempre “non le scrivo più” per poi scrivere di nuovo qualche giorno dopo."

So che il fatto che le ho scritto la fa sorridere e la fa sentire di essere un passo avanti. Lei scambia il fatto che qualcuno pensi che lei sia abbastanza intelligente da capire con il fatto che chi le scrive non sia capace di non contattara più. Se pensa davvero che io sia un"avversario" che Dio le manda per farla crescere... lei è un illuso. Secondo il suo ragionamento noi siamo marionette nelle mani di Dio per cui Dio si serve di me per farla progredire nella conoscenza... e " per guidarla in quello che Egli ha deciso sin dall’eternità."
Povero lei! Credendo nella predestinazione ha ucciso la sua intelligenza e ha consegnato se stesso ad una dottrina diabolica (che viene dalla TRADIZIONE umana della Riforma protestante). Satana ha usato la sua grande ignoranza delle Scritture (perchè lei si contraddice continuamente e passa da un estremo all'altro: un giorno cita versetti presi a caso per sostenere la propria tesi ed il giorno dopo dice che la Bibbia non è importante perchè non è la Parola di Dio). Quando si entra nelle spire di satana non se ne esce facilmente e lei è un esempio di cosa succede quando si cade nel suo laccio!

Io non sono un trinitario e mi fa piacere che lei sia stato battezzato nel nome di Gesù: non mi ha mai voluto dire quale pastore l'ha battezzata anche se non ne comprendo il motivo. Di cosa si vergogna? Forse qualcuno della chiesa che frequentava le ha detto cose simili ale mie?

Lei scrive: "Nessuno è perfetto e il ravvedimento deve iniziare dapprima su se stesso prima di vedere gli errori sugli altri!"
Quindi a suo parere la correzione è sbagliata e lei non ne ha bisogno perchè io ancora sono nella" tradizione degli uomini"... Lei mi fa davvero ridere: sta letteralmente inventando dottrine su dottrine (quella su satana è la più divertente) e sostiene di andare contro la tradizione degli uomini... ma lei stesso cosa fa? Fa nascere una nuova tradizione!

Non credo sia possibile farla uscire da queste tenebre in cui si trova e obbedisco alla Parola di Dio che dice:
" Evita l'uomo settario, dopo una prima e una seconda ammonizione, sapendo che un tale è pervertito e pecca, condannandosi da se stesso."

Lei è un uomo settario perchè incapace di interfacciarsi con PERSONE VERE alle quali preferisce un computer.
Lei è settario perchè inventa dottrine di sana pianta senza conoscere la Bibbia dicendo di essere ispirato dallo Spirito Santo. Questo è un grave peccato. Povero lei!!!!
Spero che un giorno si umili di fronte al Creatore così da comprendere l'errore in cui è caduto!

Ubbidisco alla Parola di Dio e la evito, non perchè me lo imponga Dio perchè Dio ci ha creati LIBERI e non marionette... ubbidisco perchè sono convinto nel mio cuore che la Parola di Dio (la Bibbia) sia la sola ed unica Verità! Lei è un uomo settario e quindi da oggi in avanti la eviterò.

Senza odio.
Dio perdoni la sua presunzione e la benedica.

Da Adriano (non verificato)

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.