Image logo

Gesù ritorna! Sei tu pronto?

A- A A+

RAPIMENTO SEGRETO O VISIBILE

I credenti che accettano l’interpretazione “dispensazionalista” della profezia, insegnano che la seconda venuta o il ritorno di Cristo avverrà in due fasi: prima il RAPIMENTO (la sua venuta per i santi) e in seguito la RIVELAZIONE (la sua venuta con i santi). L’intervallo fra questi due eventi, il periodo della grande tribolazione, viene comunemente definito della durata di sette anni. Alcuni versetti, quali per esempio Apocalisse 1:7: “Ecco, egli viene con le nuvole e ogni occhio lo vedrà”, vengono applicati alla RIVELAZIONE: il suo ritorno in gloria e potenza.

Il RAPIMENTO, invece, viene presentato come una venuta discreta, invisibile e segreta. Ecco alcune citazioni che rappresentano questo punto di vista: “La sua manifestazione nelle nuvole sarà velata all’occhio umano e NESSUNO LO VEDRÀ. Verrà furtivamente ed altrettanto rapidamente sarà già sparito; verrà a prendere i suoi gioielli e svanirà come un’ombra nella notte”.

 1 “Improvviso ed INVISIBILE, non percepito dal mondo, il Signore verrà come un ladro nella notte e rapirà via i Suoi santi in attesa”. 

2 “(Il rapimento) avverrà in SEGRETO, e soltanto i credenti ne saranno a conoscenza”. 

3 “Nel rapimento solo i credenti vedono Gesù; è un mistero, un SEGRETO”. 

4 “Sarà un rapimento SEGRETO, tranquillo e senza rumore, improvviso come il passo di un ladro nella notte. Il mondo si accorgerà soltanto dell’improvvisa scomparsa di moltitudini di persone tutte insieme”.

Con tutto il rispetto per coloro che sinceramente credono in questi insegnamenti, a noi questa sembra una strana dottrina. Lo stesso testo su cui si basa il rapimento della chiesa implica proprio l’opposto!

 “Perché il Signore stesso, con un ORDINE, con VOCE d‟arcangelo e con la TROMBA di Dio, scenderà dal cielo, e prima risusciteranno i morti in Cristo; poi noi viventi, che saremo rimasti, verremo rapiti insieme con loro, sulle nuvole, a incontrare il Signore nell’aria” (1 Tessalonicesi 4:16-17).

Per noi questo passo indica tutt’altro che un rapimento segreto e silenzioso. La parola tradotta “ordine” nella Nuova Riveduta, è “potente grido” nella Riveduta e in molte altre versioni. Al suono del Signore che scende dal cielo con un grido, con la voce dell’arcangelo e la tromba di Dio, si uniranno grida di lode e di gioia provenienti dalle vaste moltitudini dei santi che si innalzano verso il cielo a incontrare il Signore!

Supponiamo per un momento che la Bibbia dica: “Il Signore scenderà dal cielo in modo invisibile, silenziosamente”. Cosa risponderemmo a qualcuno che ci volesse convincere che questa frase vuol dire che Gesù tornerà in modo visibile e udibile? Non penseremmo che questo storcere le parole sarebbe una dottrina errata? Allora proviamo a fare il contrario. La Bibbia in realtà dice: “Il Signore scenderà dal cielo con un ordine” (o “potente grido”, Riveduta). È errato leggere queste parole con il significato di “invisibile o silenzioso”. Se Paolo avesse voluto descrivere un avvenimento segreto, ha scelto le parole sbagliate! Anzi, Gesù stesso ha parlato contro l’idea della segretezza riguardo al suo ritorno: “Allora, se qualcuno vi dice: Il Cristo è qui, oppure è là, non lo credete… se vi dicono: Eccolo, è nelle stanze interne, non lo credete; infatti come il lampo esce da levante e SI VEDE fino a ponente, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo” (Matteo 24:23-27).

Il tempo non rivelato

Non c’è alcuna indicazione nella Scrittura che il ritorno di Cristo sarà un avvenimento segreto. Quello che è segreto è il momento dell’avvenimento. Gesù ribadì che gli uomini non conoscono né il giorno né l’ora del suo ritorno. Accadrà “come ai giorni di Noè” quando le persone mangiavano, bevevano, si sposavano e di certo non si aspettavano una prossima distruzione o fine di tutto. “La gente non si accorse di nulla FINCHÉ venne il diluvio che portò via tutti quanti, così avverrà alla venuta del Figlio dell’uomo” (Matteo 24:36-39). Gli increduli non sapevano nulla finché venne il diluvio, ma naturalmente quando il diluvio arrivò, tutti se ne resero conto! Non era un qualcosa di segreto: era visibile a tutti, sia credenti che increduli.


“Ma sappiate questo,” Gesù continuò “che se il padrone della casa sapesse a quale ora della notte il ladro deve venire, veglierebbe e non lascerebbe scassinare la sua casa. Perciò, anche voi siate pronti; perché nell’ora che non pensate il Figlio dell’uomo verrà” (Matteo 24:43-44). Il ritorno di Cristo sarà come la venuta di un ladro nel senso che non sappiamo QUANDO verrà. Ma qui non si parla di una venuta di Cristo in segreto per prendere misteriosamente i credenti e portarli fuori dal mondo in modo che nessuno sappia come o dove siano finiti. Non dobbiamo pensare che il Signore si aggiri come un ladro, lavorando di notte, pauroso di essere scoperto. Il significato è che egli verrà come un ladro, non che agirà come un ladro!

Gli schernitori diranno “Dov’è la promessa della sua venuta?” Ma Pietro ci assicura che il giorno del Signore verrà, anche se non sappiamo quando, poiché “il giorno del Signore verrà come un ladro” (2 Pietro 3:10). Ma notiamo ancora una volta che questo evento non sarà qualcosa di nascosto o silenzioso dato che Pietro lo collega a un grande rumore! “Il giorno del Signore verrà come un ladro; in quel giorno i cieli passeranno STRIDENDO” o come alcune versioni dicono “con un GRANDE RUMORE”!

Nel passo di Tessalonicesi già citato, dopo aver parlato della venuta del Signore con un potente grido ecc., Paolo continua spiegando che noi non sappiamo quando questo succederà, poiché quel giorno verrà come un ladro nella notte. “Quanto ai tempi e ai momenti, fratelli, non avete bisogno che ve ne scriva; perché voi stessi sapete molto bene che il giorno del Signore verrà come viene un ladro nella notte” (1 Tessalonicesi 5:1,2). Ciò non vuol dire che la venuta di Cristo, il fatto in sé, avvenga in segreto. Il contesto parla chiaramente di qualcosa di aperto, rumoroso, visibile. Soltanto il tempo dell’avvenimento non viene rivelato.

 

Seguito: TRIONFO NELLA TRIBOLAZIONE

 Studio completo: Studio approfondito sul rapimento segreto della chiesa

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna